Il mal di schiena in gravidanza

Pubblicato da Nuvita in data:
5/10/2021

Il mal di schiena in gravidanza

Nell’immaginario comune quando si pensa ad una donna in gravidanza, una mamma in attesa, spesso associamo il pensiero alla figura femminile con il bacino spostato in avanti, la pancia prominente e le mani appoggiate sulla parte lombare come aiuto alla schiena.

Questa postura, insieme alla tipica camminata con le gambe leggermente allargate e la schiena inarcata è davvero l’immagine realistica della futura mamma incinta e sottolinea proprio che nel corpo sono avvenute e sono in corso delle modifiche fisiche che coinvolgono la parte muscolo scheletrica per fare spazio alla nuova vita che cresce.

Il cambiamento principale è determinato dall’utero che durante tutta l’intera gravidanza si adatta continuamente di forma, peso e volume mentre due tipi di ormoni, gli estrogeni e la relaxina, rilassano i muscoli ed i legamenti del bacino che si preparano ad ampliare e facilitare il passaggio del bambino per il parto. Una minore capacità di sostegno della parte addominale, del peso del bacino e delle gambe fanno si che partire dal terzo trimestre di gravidanza fra il 40% ed il 70% delle donne incinte soffra di lombalgia causata dallo spostamento di baricentro del corpo, compresi anche talvolta dolori nella zona sacrale e a livello pubico.

I motivi di questo fastidio sono principalmente dovuti al peso del pancione che gravando sulla colonna vertebrale la spinge in avanti in corrispondenza della zona lombare ed è proprio per ritrovare e mantenere l’equilibrio che viene naturale portare il busto all’indietro inarcando la schiena. Ecco che la colonna vertebrale si curva causando la lordosi che a sua volta scatena tensioni e dolore ai muscoli dorsali. La buona notizia è che sono disturbi che in ogni caso non saranno per sempre, ma spariranno con la nascita del bambino, la diminuzione del peso corporeo ed un ritrovato equilibrio posturale.

Anche il modo di dormire influisce sul benessere della schiena poiché le stesse posizioni di riposo e rilassamento abituali prima della gravidanza, ora non sono più adeguate alle nuove forme del corpo ed anzi, alcune sono proprio sconsigliate e determinano una maggior tensione muscolo scheletrica anche in quella che dovrebbe essere la fase di riposo e sonno rigeneranti.

Per alleviare i disturbi del mal di schiena in gravidanza ci sono alcune semplici soluzioni che puoi adottare per stare meglio:

Metti le scarpe adatte

Metti momentaneamente in pausa le tue adorate scarpe coi tacchi ed indossa invece scarpe comode con tacco intorno ai 4 cm per favorire la postura. Sconsigliatele ballerine, promosse le sneakers a patto che abbiano un minimo di supporto plantare e non abbiano la suola piatta.

 

I famosi due passi

Non trascorrere troppo tempo ferma in piedi; se ti succede la situazione di non poterti sedere ogni tanto per riposare la schiena, ricordati di fare ogni tanto due passi per sciogliere i muscoli ed aiutare la circolazione del sangue.

 

Se lavori da seduta

Se svolgi un lavoro sedentario, scegli una sedia con schienale ampio che ti permetta di sederti rilassata con le gambe leggermente aperte mantenendo la schiena diritta appoggiando la zona lombare.Ti basterà alzarti ogni tanto e stendendo le braccia in alto potrai stirare dolcemente tutta la schiena. Ti sentirai subito meglio!

 

Relax in casa

Se in casa hai una sedia od una poltrona con lo schienale leggermente reclinato, approfitta per rilassare la schiena sedendo con le gambe flesse spostando tutto il tuo baricentro indietro. Scaricherai tutto il peso sullo schienale favorendo la distensione dei muscoli lombari.

 

La ginnastica dolce

Fai esercizi di Yoga abbinando la respirazione a stretching ed allungamento muscolare imparerai a rilassare le rigidità. Esistono in rete corsi di Yoga per gestanti anche gratuiti, se non conosci questa disciplina sarà l’occasione giusta. Se invece sei abituata a fare pilates, puoi continuare a farlo per allenare il controllo dei muscoli posturali e rafforzarli. Ovviamente l'insegnante potrà istruirti sugli esercizi più adatti al tuo stato.

 

Il massaggio

Se ti senti affaticata, massaggia la zona lombare magari con un olio o semplicemente con una crema idratante; sono un toccasana per rilassare la muscolatura. Farti massaggiare dal partner sarà ancora più piacevole ;-)

 

Dormire con un cuscino speciale per gravidanza certificato

Scegli un materasso comodo ma soprattutto rilassa completamente la colonna vertebrale utilizzando un cuscino speciale per la gravidanza che ti aiuterà a dormire su un fianco mantenendo le ginocchia distanziate con gambe e bacino allineati correttamente. In questo modo eviterai di avere il peso di una gamba sopra l’altra e la schiena starà più diritta.

Cerca di stare sdraiata sul fianco sinistro, la posizione migliore suggerita dagli specialisti perché favorisce una migliore circolazione del sangue per te e per il tuo bambino che sarà maggiormente ossigenato ed i tuoi reni funzioneranno meglio purificando il tuo corpo dalle scorie.

I cuscini per dormire in gravidanza più indicati hanno il supporto per la schiena che ti aiuta a mantenere la posizione sul fianco sinistro e sono lunghi a sufficienza per sostenere la pancia. Inoltre, la parte superiore la puoi tenere sotto il tuo cuscino della testa in modo da tenere rilassato anche il collo e le spalle.

Fai attenzione all’imbottitura, che deve accompagnare il tuo corpo senza costringerlo a posizioni forzate. Se soffri di insonnia o dormi male, scopri davvero quanto un cuscino adatto possa cambiarti la vita per farti arrivare al momento del parto riposata ed in forza per accogliere il tuo bambino.

Ricorda che scegliere un cuscino gravidanza certificato come Dispositivo Medico ti offre la garanzia di un supporto studiato per offrire a te ed al tuo bambino solo benefici senza controindicazioni.

dreamwizard

Sei in gravidanza e hai mal di schiena?

Inzia a stare bene subito,
anzi da questa notte!

SCOPRI DREAMWIZARD

Altri argomenti nel blog Nuvita